Mangia insetti: cibo ricco di proteine ​​in alternativa alla carne

Curiosità sul mangiare gli insetti:

  1. Ci sono in tutto il mondo oltre 1400 specie di insetti commestibili
  2. Per due miliardi di persone nel mondo gli insetti fanno già parte della dieta regolare
  3. L’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura afferma: Senza mangiare insettil’umanità lo farà non abbastanza in futuro volere
  4. Nel Svizzera i prodotti degli insetti sono stati in giro per 2016 nel negozi di alimentari

Ecco perché gli insetti sono sani

Gli insetti sono ricchi di proteine, quasi privi di grassi e carboidrati, e contengono anche molti minerali e vitamine. Le termiti, ad esempio, contengono il doppio di ferro rispetto alla stessa quantità di carne bovina (considerata una delle migliori fonti di ferro). Sono ricchi di acidi grassi omega-3.

In alcune parti dell’Asia, dell’Africa e del Sud America, mangiare insetti è del tutto normale e anche cavallette, scarafaggi, falene, pupe, larve o vermi potrebbero presto entrare a far parte della nostra dieta. Dopotutto, fino alla metà del 20° secolo, le persone in Germania e in Francia conoscevano la zuppa di maggiolino fatta con coleotteri macinati e fritta nel burro.

Mangiare insetti: cibo prezioso e risparmiatore climatico

iStockfoto

Secondo l’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO), la crescente popolazione umana non sarà più in grado di ottenere cibo a sufficienza in futuro senza mangiare insetti. Secondo il rapporto della FAO, esistono oltre 1400 specie di insetti commestibili. E ora la Svizzera è all’avanguardia in Europa.

L’Ufficio federale per la sicurezza alimentare ha recentemente annunciato che gli insetti saranno inclusi nell’ordinanza alimentare nel nostro paese vicino a partire dal 2016 e potranno essere offerti nei negozi di alimentari. Dall’inizio del 2018 sono soggetti al regolamento dell’UE sui nuovi alimenti e possono essere venduti anche qui. Ciò ha colmato il divario legale che era esistito fino ad allora.

Ciò che è ancora abbastanza insolito per l’Europa è da tempo parte della vita quotidiana di altri paesi: per due miliardi di persone nel mondo, gli insetti sono già una parte naturale e regolare del proprio cibo.

Mangiare insetti protegge il clima

Oltre al loro eccellente profilo nutritivo, gli insetti hanno un altro vantaggio: producono molti meno gas serra rispetto ai maiali o ai bovini. Hanno anche bisogno di meno cibo che mangime e meno acqua.

Inoltre convertono il loro cibo in carne più velocemente. Ma anche se alcuni partecipanti al campo nella giungla hanno consumato insetti di fronte a un vasto pubblico televisivo, rimane discutibile se le cavallette o gli scorpioni prevarranno sulla bistecca e sulla cotoletta. Tuttavia, abbiamo già ristoranti che servono insetti.

E ovviamente puoi ordinare gli insetti da mangiare online. Hanno di tutto, dalle cavallette ricoperte di cioccolato al lecca-lecca scorpione!

Il trend del cibo per insetti ha già prodotto un nuovo titolo professionale: i cosiddetti “entopreneurs” – neologismo del greco entomon (insetto) e dell’imprenditore francese (imprenditore) – aprono negozi legati agli insetti del prodotto alimentare.

Cosa devi considerare quando mangi gli insetti?

Se stai ordinando una barretta proteica per insetti o uno spuntino, assicurati che siano fatti con insetti commestibili biologici. È importante che gli insetti non vengano consumati in natura poiché possono trasmettere malattie.

Occorre sempre garantire che gli insetti trasformati siano stati allevati per il consumo umano.

Leave a Reply

Your email address will not be published.