Nel frullatore invece che nella pattumiera: ecco come fare un pesto cremoso di ravanelli

Quest’anno sono di nuovo all’inizio come giardiniere di riparto. Solo la cosa con i ravanelli in qualche modo è andata in tilt.

È bello quando puoi quindi fare di necessità virtù e quindi aprire ispirazioni completamente nuove.

Perché ovviamente ho anche seminato ravanelli nei miei letti rialzati. È sempre molto divertente perché puoi praticamente vederli crescere.

Ma quando ho voluto raccoglierli con gioia, ho dovuto rendermi conto che sebbene avessero un’incredibile quantità di erbe, non c’erano – assolutamente nessun – ravanelli su di loro. Nient’altro che una sottile radice rosa.

Ma ora l’erba era così rigogliosa e succosa che era semplicemente troppo buona per buttarla via. Così ho subito evocato un pesto – così delizioso e così veloce da preparare.

Consumalo con la pasta o come crema spalmabile e goditi la leggera piccantezza. Consiglio di usare solo foglie nostrane. Allora sai esattamente che non c’è chimica in loro.

Ingredienti per 2 o 3 porzioni

6 manciate di foglie di ravanello,
4 spicchi d’aglio,
60 g di semi di girasole (tostati in padella senza grassi),
60 g parmigiano grattugiato,
100 ml di olio d’oliva,
un po’ di succo di limone e sale a piacere

preparazione

Mettere gli ingredienti nel frullatore e versare gradualmente l’olio d’oliva. Hai già un delizioso pesto. Versare in vasetti piccoli e conservare in frigorifero. Consumare entro tre o cinque giorni. Buon Appetito!

Altre ricette su: https://kapitalkueche.blogspot.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.