Sei semplici esercizi: questo allenamento assicura una pancia piatta – mentre sei sdraiato!

Se vuoi uno stomaco definito o una confezione da sei, dovresti prestare attenzione principalmente alla tua dieta: solo con una bassa percentuale di grasso corporeo i muscoli addominali tanto desiderati vengono davvero alla ribalta.

Inoltre, dovresti ovviamente allenarli in modo specifico e supportare la costruzione muscolare.

Con l’allenamento a casa di Anne Bodykiss, che l’influencer ha condiviso su YouTube, questo è possibile senza saltare e sdraiarsi completamente.

Stomaco forte con questi esercizi

Se eseguiti correttamente, gli esercizi faranno bruciare i muscoli addominali: il dolore muscolare è inevitabile.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un tappetino da yoga o una superficie simile su cui sdraiarti e da cui non devi alzarti per l’intero allenamento.

Ecco come funziona: esegui ogni esercizio per 40 secondi, poi riposa per 20 secondi. L’allenamento consiste in due passaggi.

1. Crunch laterali

Per il primo esercizio, sdraiati sul tappetino e posiziona i piedi sul tappetino con le ginocchia piegate e alla larghezza delle spalle – le braccia sono distese accanto al tuo corpo.

Ora inizi afferrando la tua mano in direzione del tallone cinque volte su ciascun lato, quindi è il turno dell’altro lato cinque volte.

Per aumentare il livello di difficoltà, puoi anche posizionare i piedi un po’ più lontano.

2. Oscillazione delle gambe

Per il prossimo esercizio, prima sdraiati sdraiato: puoi mettere le mani sotto i glutei per supporto.

Ora alza leggermente le gambe e tienile sopra il tappetino per tutto l’esercizio. Ora inizia a far oscillare le gambe insieme a destra e a sinistra.

Se non riesci più a mantenere la posizione, avvicina un po’ le gambe a te e continua a oscillare con le ginocchia piegate.

3. Crunch

Entra nella posizione del primo esercizio e appoggia i piedi sul tappetino. Ora allunga le braccia in diagonale verso l’alto, all’incirca in modo che formino una linea parallela con le cosce piegate.

Durante l’esercizio, immagina che ci sia qualcosa sopra di te che vuoi davvero afferrare.

Ora raddrizza la parte superiore del corpo e mettiti in posizione eretta, quindi torna lentamente alla posizione finale.

4. La candela

Per questo esercizio, rimani nella posizione precedente e metti le braccia distese sul pavimento accanto a te come stabilizzatore.

Ora piega le gambe in aria e solleva i fianchi in modo che il sedere sia sollevato da terra – le ginocchia sono all’incirca all’altezza della testa.

Ora torna lentamente alla posizione di partenza e contrai i muscoli addominali.

5. Fly Crunch

Per questo esercizio, sdraiati sul tappetino con le braccia distese dietro di te.

Ora alza le braccia e le gambe e poi tirale verso il basso mentre porti le ginocchia alla parte superiore del corpo – immagina di trascinarti in un piccolo pacchetto.

Il prossimo passo è allungare e tornare alla posizione di partenza.

6. Sollevamenti delle gambe

Per l’ultimo esercizio, posiziona di nuovo le braccia accanto al tuo corpo: puoi anche mettere le mani sotto i glutei per supporto.

Ora alza le gambe in aria in modo che si alzino leggermente sopra il tappetino: anche la testa deve essere sollevata.

Ora alza le gambe in modo che il sedere sia fuori dal tappetino e le ginocchia siano all’incirca sopra la testa.

Ora torna lentamente alla posizione di partenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published.