Tre modelli di punta per ogni livello

Le corde per saltare hanno da tempo perso l’immagine di un giocattolo per bambini e ne sono diventate un serio strumento per il fitness.

Anche gli artisti marziali hanno giurato a lungo sul gadget durevole, che è saldamente stabilito nel loro programma di allenamento.

Le corde per saltare vengono utilizzate sempre più spesso anche nelle sale fitness – e non c’è da stupirsi, perché saltare la corda richiede l’intero corpo. Pochi minuti al giorno ci fanno sudare e bruciare i grassi.

FIT FOR FUN spiega perché dovresti assolutamente integrare il gadget per il fitness nel tuo allenamento e ti presenta esempi convenienti.

Sotto scacco: tre corde per saltare per allenamenti intensivi

Tutti i prodotti a colpo d’occhio

1. Corda per saltare Velites (modello professionale leggero)

da 42,00 euro

Immagine a tema corda per saltare in arancione e nero

2. corda per saltare multifun (incl. contatore)

da 14,99 euro

Immagine sull'argomento corda per saltare in rosso e nero

3. Corda per saltare Blukar (vincitore del rapporto qualità-prezzo)

da 9,34 euro

Corda per saltare Velites (modello professionale leggero)

Corda per saltare professionale Velites

Amazon.de

Corda per saltare professionale

da 42,00 euro

Il peso
160 g
lunghezza
fino a 2,20 m

La corda per saltare ultraleggera di Velites è l’ideale per l’allenamento di velocità e i double under. C’è anche la possibilità di integrare i pesi. La dimensione è regolabile individualmente. Se hai già esperienza con la corda per saltare e vuoi lavorare sulla tua velocità, la corda per saltare è la scelta giusta.

corda per saltare multifun (incl. contatore)

Corda per saltare in arancione e nero

Amazon

Tuttofare con funzione contatore

da 14,99 euro

Il contatore digitale della corda per saltare di multifun mostra il peso corporeo, il numero di salti, il tempo di allenamento e il consumo calorico. La lunghezza di 2,8 m può essere modificata qui. L’interno della fune è realizzato in acciaio sottile, che consente un’elevata velocità di rotazione. Grazie alle impugnature ergonomiche, la corda per saltare promette un piacevole comfort durante l’allenamento. La Jump Rope è un tuttofare con cui puoi facilmente documentare i tuoi progressi nell’allenamento e spingerti verso nuovi traguardi.

Blukar Corda per Saltare (Vincitore Prezzo-Prestazioni)

Corda per saltare in rosso e nero

Amazon

Ottimo rapporto qualità prezzo

da 9,34 euro

La corda per saltare Blukar è realizzata con filo d’acciaio di alta qualità e ricoperta da un robusto materiale esterno in PVC, che le conferisce un supporto sufficiente anche durante lunghe sessioni di allenamento. La corda per saltare lunga 2,8 m può essere facilmente regolata in lunghezza. Con l’impugnatura ergonomica antiscivolo, lo strumento offre presa e comfort ideali.

Con oltre 11.000 recensioni positive su Amazon, i principianti non possono sbagliare a questo prezzo.

Quali sono i vantaggi di saltare la corda?

  1. Il salto con la corda allena la tua condizione, ti aiuta a perdere peso ed è ugualmente adatto a principianti e utenti avanzati.
  2. Grazie alle diverse sequenze di salti e passi, il salto con la corda è molto vario e richiede coordinazione.
  3. Solo dieci minuti possono allenarsi con la stessa efficacia di 30 minuti di jogging.
  4. Aumenta la combustione dei grassi e impegna i muscoli mentre allena i riflessi e le capacità di concentrazione.
  5. La velocità e la potenza di salto sono aumentate. Ciò ha un effetto positivo sulle arti marziali, sugli sprint e sugli esercizi acrobatici.

Come si regola la corda per saltare?

Per scoprire la giusta lunghezza della corda per saltare, posizionati al centro della corda in modo che i tuoi piedi siano alla larghezza delle spalle. Se le estremità della fune raggiungono appena sotto i capezzoli, è regolato correttamente.

Questi muscoli traggono vantaggio dal saltare la corda

Saltare la corda aumenta sia la resistenza che la coordinazione e promuove la potenza del salto. Funziona come un efficace allenamento di forza e resistenza per principianti e utenti avanzati, nonché come riscaldamento per artisti marziali. Sebbene l’attenzione sia concentrata sui muscoli delle gambe, gli esercizi rafforzano anche importanti gruppi muscolari come stomaco, braccia, petto e spalle. Tuttavia, l’allenamento è più adatto per la definizione muscolare che per la costruzione muscolare.

Donna con la corda per saltare

Imago: Westend61

Saltare con la corda allena tutto il corpo, ma soprattutto mira Coscia e vitelli via. L’allenamento rafforza i seguenti gruppi muscolari.

  • Retto addominale: un importante muscolo posturale che aiuta a mantenere l’equilibrio durante il salto.
  • Estensori della schiena: responsabili del raddrizzamento della colonna vertebrale e della testa, supportano anche la corda per saltare.
  • Muscoli del polso: durante gli esercizi, il movimento di rotazione continua proviene dai polsi. Lo sapevi che 16 muscoli diversi sono coinvolti nei movimenti qui?
  • Flessori del braccio: la parte superiore delle braccia è flessa e stabilizzata quando si salta la corda, il che mette i muscoli sotto tensione costante.
  • Deltoide: il muscolo più grande della spalla ha la sua porzione posteriore nella parte superiore della schiena. Per garantire una postura eretta, è anche sotto tensione durante il salto.

I migliori esercizi per saltare con la corda

Prima di poter iniziare l’allenamento, dovresti procurarti un’attrezzatura che assorbe gli urti e che non danneggia le articolazioni. Dovrebbero essere sicuramente disponibili buone scarpe, una superficie leggermente elastica e abbastanza spazio.

  • Salto facile: Salto facile sul posto
  • Salta con una gamba sola: Salta con un piede, piega leggermente/di più l’altro ginocchio
  • fase di esecuzione: Cambia il piede di stacco per salto (come correre sul posto)
  • doppio sotto: Salta più in alto, aggancia la corda sotto i piedi due volte per salto
  • Braccia incrociate: Incrociare le braccia prima di passare la corda sotto i piedi, disincrociare le braccia sopra la testa
  • Gambe incrociate: Incrocia i piedi ad ogni salto
  • Jack da salto: Jumping jack – apri e chiudi alternativamente i piedi di lato ad ogni salto
  • salto di passo: Metti i piedi avanti e indietro alternativamente quando salti
  • Tocchi del tallone: In alternativa inclina i talloni in avanti

Conclusione

Donna e uomo con la corda per saltare

Imago: agefotostock

Per i professionisti che apprezzano la velocità, consigliamo la corda per saltare leggera di Velites. I principianti che apprezzano il comfort e un buon rapporto qualità-prezzo troveranno un solido modello entry-level nella corda per saltare multifun Blukar con funzione di conteggio o nell’economica corda tuttofare.

Nota importante per l’allenamento con la corda per saltare:

Per prevenire infortuni, il riscaldamento di polsi e caviglie è importante tanto quanto scarpe robuste e la giusta tecnica di salto e rotazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.